Tutorials » Masterizzare CD » Info sulle Protezioni


Info sulle Protezioni

Vedremo ora una breve panoramica su alcune delle protezione più diffuse in commercio utilizzate per la protezione di cd e dvd (in particolare una).

Ricordando che comunque la copia di tali cd è illegale, ma lillegalità cade se tali supporti protetti vengono copiati a fine di backup. Per le tecniche di sprotezione visitare gli appositi link del sito e il forum.

 

Per quanto riguarda i dvd per ora esiste un un tipo di protezione, detta CSS (Content Scrambling System). Questo sistema consiste nell'alterare la posizine che dovrebbero avere i dati, determinando limpossibilità di leggerli se non si ha unapposita chiave di lettura che varia da DVD a DVD, impedendone di fatto la creazione di un bakup dello stesso. I primi che riuscirono a infrangere questa protezione distribuirono online il codice di decriptaggio dei DVD permettendo di produrre i primi software per la copia sul disco rigido dei files presenti sui DVD.

Di facile aggiramento, con diversi software è possibile eludere tale protezione.

 

I principali sistemi di protezione per cd sono più numerosoi rispetto a quelli adoperati per i dvd.

Tali sistemi sono:

 

-Laserlock

 

-SafeDisc

 

-Safedisc 3

 

-SecuRom

 

-Toc fasullo

 

-Oversize

 

-Errori fisici

 

-Falsi Files

 

-Cd-cops

 

-Disc Guard

 

 

LaserLock

Sito ufficiale: MLS LaserLock International

Laserlock utilizza una combinazione di software di cifratura ed un marchio laser sulla superficie del CD, realizzato durante la particolare procedura di masterizzazione LaserLock, in modo da rendere praticamente impossibile la duplicazione (secondo il sito ufficiale :] ). Ogni programma su CD-ROM ha un particolare parametro non modificabile che fornisce una protezione completa contro le rimasterizzazioni e riproduzioni illegali. LaserLock fornisce un'eccellente protezione per ogni applicazione, dato che ogni pacchetto di applicazioni è caratterizzato da un esclusivo parametro di cifratura che viene specificato durante la procedura detta LaserLocking."

Come riconoscerla:

La potete identificare grazie ad una directory nascosta allinterno del cd, di nome LaserLock, contiene dei files che portano ad errori di lettura.

 

 

SafeDisc

Sito ufficiale: Macrovision Corporation

Durante la fase di pre-masterizzazione, una parte del progamma viene cifrato, poi durante la fase di masterizzazione, viene aggiunta una firma digitale al cd. Quando l'utente usa il cd originale, il software di autentificazione, legge la firma digitale, così permette al programma di essere decifrato ed eseguito normalmente. Quando si cerca di lavorare con una copia non autorizzata, l'assenza della firma impedirà la decriptazione del programma, e la copia non funzionerà. Quando si fa partire il gioco o il progamma protetto con safedisc, il cd originale deve essere presente nel lettore cd per permettere il processo di autentificazione, che per l'utente è del tutto trasparente. Per finire, SafeDisc include anche una tecnologia anti-hacking, che previene attacchi alla sua sicurezza.

(Attualmente di facile sprotezione).

Come riconoscerla: La riconoscete perchè nella directory principale del cd sono contenuti i seguenti files: 00000001.TMP, CLCD16.DLL, CLCD32.DLL e CLOCKSPL.EXE. Inoltre è sempre presente il file GAME.EXE e GAME.ICD, il file .ICD è l'eseguibile originale, e il file .EXE serve a caricare parte della protezione di SafeDisc

I cd protetti con safedisc, presentanto vari settori illeggibili, si va dal settore 800 al settore 10.000 cui corrispondono circa 20 Mb di dati.

(Anche essa di facile elusione :) basta anche solo un masterizzatore come un Lite-On).

 

 

SafeDisc 2

Sito ufficiale: Macrovision Corporation

Come funziona: Come la safedisc, anche questa protezione, usa dei settori illegibili, ma in misura leggermente minore della predecettrice.

(Quindi anche questa di facile aggiramento).

 

 

 

SecuRom

Sito ufficiale: Sony

SecuROM è uno dei metodi di protezione più conosciuti, sviluppato dalla Sony. dalle mie ricerche ho letto che possiedono una fabbrica nell'Europa centrale dove hanno una macchina che produce CD con dati che non possono essere copiati con i masterizzatori. Questa macchina crea sul CD un paio di file che contengono dati sulla struttura di questo file non copiabile. Ogni volta che avviate il gioco, vengono confrontati i dati di questo file non copiabile ed i dati che sono sul CD. Se non sono identici il gioco darà un errore e non sarete in grado di giocare.

Come riconoscerla:Uno dei segenti files dovrebbe trovarsi nella directory di installazione, o nella directory principale del CD: CMS16.DLL, CMS_95.DLL or CMS_NT.DLL. La protezione, può essere individuata grazie alla presenza, sulla confezione del CD, dellimmagine securom.

 

 

 

 

Toc fasullo

Come riconoscerla :

Questa protezione, consiste nel far apparire il cd di dimesione maggiore di un 1 Gb (1000 Mb), mentre, sappiamo tutti, un cd non può contenere più di 700 Mb, ciò è possibile scrivendo una falsa tabella dei contenuti (TOC) quindi i programmi per masterizzare, danno un messaggio di errore ancor prima di iniziare la masterizzazione!

 

 

 

Oversize/Overburn

Come riconoscerla:

Il cd contiene più di 650 Mb di dati, è stato scritto in modalità oversize, tecnica simile alla precedente.

 

 

 

Errori fisici

Come riconoscerla

Il cd è fisicamente danneggiato. La gran parte dei masterizzatori, non sono in grado di copiare il cd in presenza questi errori, visibili come un quadrato di circa 1mm ad 1/3 circa dal lato esterno del cd

 

 

 

 

Falsi Files

Come riconoscerla

Ci sono dei files molto grandi, di dimensione maggiore di 600 Mb, nella directory principale del cd, di solito con estensione AFP

 

 

 

 

Cd-Cops

Questa protezione dalla copia funziona così: CDCOPS legge il CD e misura la velocità di lettura. Questo valore è un numero (il codice) che è la CHIAVE DEL CD (detto anche "CD key"). Se il CD inserito ha una differente velocità di lettura (confrontata con il numero memorizzato), il CD non funzionerà dato che la chiave è differente. Usando CDCOPS.DLL è possibile rigenerare la chiave. - Pare che sia una parte del manuale di CD Cops. "Create normalmente una serie di CD, proteggendo l'applicazione principale con una utility da noi fornita. Quando ricevete la spedizione dei CD, che sono stati tutti prodotti con lo stesso glass master e sono quindi identici, eseguite una seconda utility, che effettua le misurazioni di uno dei CD ed estrae un codice di accesso. Questo codice, che è completamente di dominio pubblico, viene quindi incluso nel CD quando viene messo in vendita, anche come etichetta, chiuso nella confezione. Durante l'installazione del software, l'utente inserisce il codice d'accesso. Questa operazione viene effettuata solo una volta. Da quel momento in poi, il software si avvia solamente quando è inserito un CD originale nel lettore CD-ROM. Gli stessi dati possono trovarsi sia sul CD che sull'hard disk, ma deve essere presente il CD originale. Se viene inserito un CD pirata nel lettore, il software rifiuterà di avviarsi. Ogni qualvolta viene prodotto un nuovo lotto di CD, dovrà essere estratto un nuovo codice..."

Come riconoscerla:

Quando si fa partire leseguibile, compare una finestra, nel cui titolo, compaiono le parole "Cd" e "Cops", nella directory di installazione, dovrebbe esserci il file CDCOPS.D LL e file con le estensioni .GZ_ e .W_X

 

 

 

 

Disc guard

Come riconoscerla

DiscGuard è una tecnologia anti-pirata per i supporti ottici, che funziona inserendo una "firma" nel glass master durante la masterizzazione, usando una macchina per la masterizzazione adattata appositamente, o con un CD-R attraverso DG-Author, un prodotto successivo (Q3 99) consistente in un masterizzatore adattato appositamente con un software proprietario. Indirizzando entrambi i problemi di riproduzione illecita in massa di software o di altro contenuto elettronico (contraffazione), e la duplicazione da parte degli utenti usando gli economici masterizzatori disponibili sul mercato oggigiorno (disc burning), la soluzione innovativa della Società per la protezione dalla duplicazione dei CD è integrata nel sistema ottico laser delle apparecchiature di masterizzazione dei CD. Questa tecnologia abilita il rilevamento delle riproduzioni non autorizzate dello stesso CD, senza alcun riferimento alla verifica del cambiamento dei dati contenuti. L'esclusiva firma DiscGuard non è riproducibile nè dai dischi contraffatti nè attraverso la comune masterizzazione. In questo modo, un pirata che cercherà di duplicare un disco DiscGuard riuscirà solamente a copiarne il contenuto, ma non la firma inserita. Quando il software di verifica DiscGuard rileva che l'applicazione è stata eseguita da un CD copiato non autorizzato, una versione demo dell'applicazione o un programma alternativo può essere eseguito a discrezione dello sviluppatore software.

 

 

 

Questi quindi sono alcuni dei più conosciuti metodi di protezione cd e DVD.

 

 

 

Alla prossima.... -=ConcalE=-

 

 

 

Un thanks a delex...

 

 

 

 




| Dicono di noi | Disclaimer | Informazioni | Lo staff | Pubblicità
© Copyright 2004-2006 CdCopy.it
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, dei contenuti e della grafica senza autorizzazione del webmaster
Webmaster e amministratore: Alex Skerlavaj